Il nuovo dis-ordine mondiale

Mentre l’Inghilterra rischia di soccombere di fronte ad un’improvvisa ondata di anarchia, viene da pensare (ciò vale anche per gli Stati Uniti) che alcune nazioni abbiano lasciato dietro di sé il loro porto sicuro già da molto tempo. Quando le fondamenta giudeo/cristiane della civiltà vengono rimosse, le tenebre riempiono il vuoto che si è andato formando. Come conseguenza, rovina e distruzione sono alle porte. La gioventù, alla quale viene insegnato che discende dagli animali, si comporta come altrettanto. Il Daily Mail ha raccolto alcune immagini che danno l’idea della proporzione dell’attuale guerriglia urbana (vedi qui).

Non era Londra che da tempo stava emettendo arresti di garanzia verso ufficiali israeliani, il cui solo crimine era quello di difendere la nazione dalle orde islamiche?

Di fronte a questo nuovo disordine mondiale la parola di Dio è l’unica cosa di cui ti puoi fidare. Quando Dio disse ad Abramo che avrebbe benedetto coloro che avrebbero benedetto lui e la sua discendenza e maledetto chiunque li avrebbe maledetti, puoi contarci, ciò accade.

Le nazioni che si intromettono negli affari di Israele hanno a loro sfavore una divina promessa.

In quel giorno avverrà che io farò di Gerusalemme una pietra pesante per tutti i popoli; tutti quelli che se la caricheranno addosso saranno interamente fatti a pezzi, anche se tutte le nazioni della terra fossero radunate contro di lei. (Zaccaria 12:3)