Armate Usa e Israele passano il canale di suez!

Che si stia preparando la scena per una futura guerra in Medio Oriente non è cosa improbabile. Secondo la società segreta degli Illuminati ad esempio, una futura III guerra mondiale favorirebbe l’ascesa di un nuovo ordine internazionale. In questo campo però, è sempre meglio camminare un passo alla volta cercando invece di capire dai fatti attuali, quale sia la direzione presa dalle nazioni della terra. Le teorie della cospirazione affascinano i più, anche e soprattutto quei cristiani che non si sono ancora affidati alla “parola profetica più salda” alla quale “faremo bene a prestarle attenzione” (2 Pietro 1:19). Pur tuttavia, i fatti restano fatti, e noi guardiamo alla notizie di attualità sempre con un occhio rivolto agli eventi predetti dalla scrittura inerenti il tempo della fine. Il 18 giugno scorso, undici fregate militari USA (tra cui una portaerei) e una nave da guerra israeliana hanno varcato il canale di Suez imboccando il Mar Rosso direzione Sud. Testimoni oculari sostengono che le navi in transito nello stretto sarebbero le più grandi mai viste passare e centinaia di militari egiziani sono stati dispiegati lungo il tragitto per controllarne il passaggio. Lo stretto di Suez è l’unica rotta per chi voglia raggiungere il golfo Persico dal Mar Mediterraneo. In altre parole, si stanno probabilmente dirigendo verso l’Iran. Noi osserviamo le prossime mosse.